Ostriche

Le ostriche, dette oysters in inglese o huitres in francese, sono dei molluschi bivalvi racchiusi dentro una conchiglia di forma ovale dalla superficie rugosa, di colore grigio-argentato. Misurano all’incirca 7-10 cm, ma possono raggiungere anche i 15 cm.
L’animale, l’ostrica vera e propria, è di colore grigio, con i bordi scuri ed ha una consistenza viscida e molle.
Le ostriche vivono in tutti i mari, anche a basse profondità, e si trovano ancorate alle rocce.

Alcune specie di ostriche sono capaci di produrre al loro interno le perle, ma queste non sono destinate al consumo umano.

Sono molto apprezzate crude, senza niente, oppure condite con succo di limone e pepe nero, o ancora con tabasco, con pane spalmato di burro, con vinagrette di aceto e scalogno, con erba cipollina, oppure cotte, gratinate o stufate o abbinate ai risotti.
Si abbinano egregiamente ai vini bianchi di struttura, come gli champagne o i sauterns, ma anche a vini passiti o liquorosi come il Marsala.

Vuoi leggere altro?

Tutti
Gusto e Curiosità
Gusto e Salute
Gusto Evento
I Vini
  • Venerdì 10 Agosto - Sapori di Gusto nella Notte delle Stelle
  • Venerdì 20 luglio - Zuppa di Pesce con Gusto - Tarquinia Lido
  • Giovedì 14 giugno - I sapori della Spagna con Gusto - Tarquinia Lido
  • Venerdì 18 Maggio AperiCena di GUSTO Tarquinia Lido
  • Venerdì 6 Aprile AperiCena di GUSTO
  • Menù Pranzo Pasqua e Pasquetta
  • Venerdì 16 marzo AperiCena di GUSTO
  • 8 marzo 2018 Festa della Donna
  • Tutto quello che c'è da sapere sul gambero rosso
  • Mangiare il baccalà fa bene: ecco perché
  • Ostriche
  • Vino bianco classico Alto Adige: Kerner - Abbazia di Novacella
  • Fibre vegetali, ecco i cibi che ne contengono di più, con le quantità giuste e perché fanno bene
  • Grana Padano e Parmigiano Reggiano sono prodotti tipici di tutta Italia settentrionale registrati nell’albo delle DOP europee